#CambiamoLaScuola

CHE COSA SIAMO E IN CHE COSA CREDIAMO

A fronte della necessità di unire genitori, insegnanti, dirigenti, educatori e studenti in un unico gruppo di discussione, nasce, nel mese di giugno 2019, il gruppo Facebook pubblico intitolato “CAMBIAMO LA SCUOLA!!!”.

Nel mese di novembre 2019 il gruppo cambia stile e si apre ancora di più al pubblico studentesco adottando la definizione di “movimento”. Il numero di membri, di conseguenza, cresce esponenzialmente.

L’obiettivo? Arrivare nelle piazze per manifestare pacificamente con la richiesta di maggiori diritti per lo studente.
Il nostro movimento, apartitico e non-violento crede nell’importanza di uno studio qualificato senza la necessità di opprimere psicologicamente gli studenti con i compiti per casa. Il movimento onora i diritti al gioco e al divertimento del fanciullo e diffonde il rispetto di essi.

Chiunque può entrare a far parte del nostro gruppo con un click, collegandosi da Facebook o da Instagram.
Sui nostri social ogni giorno postiamo nuovi argomenti di discussione, le regole sulle pagine da noi gestite sono semplici:

1 – Siamo qui per agire, non solo per parlare
Sii attivo. Presenta proposte obiettive, testimonianze ricche e argomentate. Cerchiamo innovazione da presentare al cospetto dei poteri forti. Aiutaci a vincere questa enorme guerra mediatica.
 
2 – Gentilezza e cortesia
Siamo tutti in questo gruppo per creare un ambiente accogliente. Trattiamo tutti con rispetto. I dibattiti sani sono giusti, ma è necessario sempre comportarsi con gentilezza.
 
3 – Promozione e spam
Sono ammesse attività di promozione di una propria opera che rientri nell’argomento pro-scuola. Lo spam intensivo e non argomentato verrà subito eliminato dal gruppo, così come la pubblicità di prodotti che non hanno a che fare con gli ideali del movimento.


SEGUICI SUI SOCIAL

Pagina Facebook
Gruppo Facebook (discussione)
Pagina Instagram


DOCUMENTI


INFORMAZIONI LEGALI

“Cambiamo La Scuola” è un movimento apartitico, nonviolento, indipendente e costituito nello spirito della Repubblica Italiana