Ci stanno (stiamo) prendendo in giro e ne siamo consapevoli.

Vincenzo Pignetti

Tempo di lettura: 2 minuti

Avete capito bene, ci stanno letteralmente prendendo in giro, ed ormai a capirlo siamo in molti.

“Controlli dappertutto” alludevano Conte e De Luca (per la Campania) quando in centro città ad Aversa la gente passeggia normalmente, sotto gli occhi delle forze dell’ordine, con pizzerie e locali (che potrebbero fare solo consegne a domicilio e asporto) aperti.

Diciamoci la verità… chi di voi ha ricevuto le DUE MASCHERINE A FAMIGLIA, e sottolineo, FAMIGLIA (quando poi al nord la gente riceve 30 MASCHERINE A PERSONA)? Beh, l’avete ricevuta in pochi… perché? Perché c’è sempre qualcuno che in queste situazioni deve riempirsi le tasche, e se non di soldi, sicuramente di mascherine.

Se le stanno rubando tutte signori, TUTTE. A riceverle, in zone residenziali, sono davvero in pochi.

Ma poi, la realtà, è che neanche gli stessi agenti sanno cosa si può fare e cosa no, talmente della confusione delle normative a livello nazionale, regionale e comunale che non si capisce più niente.

Quindi, in conclusione, ci stanno prendendo in giro. Non c’è bisogno di uscire per capirlo, basta affacciarsi dai balconi per vedere le decine di persone che sono in strada in gruppi da 7/8 tra chiacchierate e inciuci.

Siamo davvero tutti così scemi da pensare che “Andrà tutto bene”?

Delle ricerche psicologiche, stese in tempo di COVID e non, hanno già chiarito che la gente è più portata a trasgredire la legge quando vi sono degli obblighi imposti, per il semplice gusto di starla violando.

Siamo tutti impazziti!

PS: Non chiedetemi perché ero uscito quando ho scattato questa foto.

#CORONAVIRUS

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Next Post

Aversa, scoppia allarme bomba per una valigetta ma è solo razzismo, a lasciarla è stato un "negro"

Tempo di lettura: 2 minuti Una semplice valigetta, una classica 24 ore, è stata poco fa lasciata in Via Raffaello ad Aversa. Nessun sospetto no? Se non fosse per il fatto che (secondo le testimonianze) il signore che ha abbandonato questa valigetta ha un colore di pelle di qualche grado […]

Visita il nostro Centro Informativo.

Centro Informativo COVID-19
error: Il contenuto non può essere selezionato o copiato.