Coronavirus, in uno storico romanzo americano, e in una puntata dei Simpson, l’anno e la città da cui sarebbe partito

MySocialDrug
immagine ritraente parte del libro “The Eye Of Darkness” dell’autore Dean Koontz, pubblicato nel 1981, in America.
immagine ritraente parte del libro “The Eye Of Darkness” dell’autore Dean Koontz, pubblicato nel 1981, in America.
scena tratta da una puntata dei Simpson

«Wuhan-400 è un’arma perfetta»,

«si chiama così perché è stato creato in un laboratorio della periferia di Wuhan»

Ed è così che un romanzo thriller americano, pubblicato nel 1981, dal nome “The Eye Of Darkness”, ha predetto il futuro di Wuhan.

Il libro, scritto circa quarant’anni dal noto autore Dean Koontz, riporta precise informazioni su quello che noi, oggi, chiamiamo coronavirus.

Non sarebbe, inoltre, l’unica previsione di questo Covid dato che il tutto venne già anticipato dai Simpson in una delle loro puntate dove in una fabbrica un operaio magazziniere ammalato inviò uno strano virus in tutto il mondo.

Il fatto che il libro sia stato scritto da un autore americano e pubblicato negli States non fa altro che aumentare voci sulla teoria che l’America possa, in fondo dei conto, avere voce in capitolo in tutta questa storia.

Semplice magia, semplice coincidenza? Oppure sono più di 40 anni che le potenze mondiali stanno progettando questo metodo per farci secchi tutti?

Lascia un commento

Next Post

LGBTQIA+ è sinonimo di libertà, la gente ha solo paura di dichiararsi.

Sempre più movimenti battono sull’identità che va smarrendosi con i diritti LGBT ma la verità è che la comunità LGBT è la vera e propria rappresentazione di identità. Non c’è nulla di più bello che poter gestire la propria identità in piena libertà, il mondo deve imparare a capire che […]

Newsletter