San Cipriano. Emergenza ambientale: ecco la proposta del sindaco Caterino

MySocialDrug

Tempo di lettura: 2 minuti

La questione ambientale è sempre stata fortemente affrontata dall’amministrazione comunale di San Cipriano d’Aversa, guidata dal sindaco Vincenzo Caterino. Raccolta differenziata ormai al 76%, isola ecologica a pieno regime, servizio di raccolta rifiuti regolarmente funzionante e senza alcuna interruzione neanche nel periodo estivo con la chiusura di alcuni impianti di compostaggio. Ma adesso, con l’allarme roghi e l’emergenza rifiuti diventa necessario scendere in campo con sinergia di forze e intenti.

“Costituire un’assemblea permanente con tutti i sindaci dell’agro-aversano e dell’atellano, a cui aggiungere anche alcuni comuni confinanti del napoletano. Un’assemblea che si riunisca ogni 10 giorni e da svolgersi a turno nei diversi Comuni che ne fanno parte”. Questa la proposta lanciata dal sindaco di San Cipriano Vincenzo Caterino che ritiene “necessario, doveroso e indispensabile un confronto costante tra i vari Comuni interessati per cercare di mettere fine a problematiche molto spinose e delicate con cui da troppi anni ormai si è costretti a fare i conti”.

Tutti i sindaci hanno inoltre aggiunto un’altra serie di interessanti richieste da presentare all’incontro tecnico convocato a Roma, per domani 5 settembre, dal “Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare”.

In primis la richiesta di fondi per ripulire i siti storici e con successiva installazione di telecamere di videosorveglianza, controllo h24 del territorio attraverso un drone, un sistema di controllo accurato per la tracciabilità del materiale plastico venduto per l’agricoltura e monitoraggio delle filiere artigianali, analisi e controllo dei rifiuti speciali con il coinvolgimento della Finanza e dei Carabinieri, istituzione di una nuova Caserma dei Pompieri. A tutto questo deve precedere ovviamente la totale collaborazione di tutta la popolazione affinchè si realizzi con efficacia, finalmente, il riscatto del territorio.

Lascia un commento

Next Post

(FOTO) Lusciano. Piante di marijuana in casa: arrestato

Tempo di lettura: 2 minuti Nella giornata di ieri martedì 3 Settembre, nell’ambito di servizi mirati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanza stupefacente, personale della Polizia Giudiziaria del Commissariato di Aversa, diretto dal Primo Dirigente dott. Vincenzo GALLOZZI e dal Vice Dirigente Commissario Capo Dott. Vincenzo MARINO, ha […]

Visita il nostro Centro Informativo.

Centro Informativo COVID-19
error: Il contenuto non può essere selezionato o copiato.