Governo, Grillo incalza Di Maio: ‘Basta con i punti alla Standa’

MySocialDrug

Tempo di lettura: 1 minuto

Mentre M5S e PD si riuniscono coi rispettivi gruppi politci per definire alcuni punti del nuovo possibile governo giallorosso, Beppe Grillo irrompe di nuovo sulla scena politica incalzando Di Maio.

In un breve intervento sul Fatto Quotidiano si rivolge al capo politico del Movimento, parlando di “una testa rivolta a Luigi, incazzata e ancora stupefatta per l’incapacità di cogliere il bello intrinseco nel poter cambiare le cose”. E aggiunge: “Con i punti che raddoppiano come alla Standa“.

E infine: ‘E’ bello cambiare le cose’.  Poi si riferisce alla stanchezza del premier e scrive: “ma perché Conte è stanco? È l’unico che ha una casa dove andare, che possiede un filo conduttore interiore. Una persona eccezionale perché capace di rimanere normale: non sono tantissimi”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Next Post

Brexit: 'Se governo va sotto, Gran Bretagna al voto il 14 ottobre'

Tempo di lettura: 1 minuto Se il governo britannico andrà sotto ai Comuni sulla proposta di legge anti-no deal promossa dalle opposizioni e da alcuni dissidenti Tory, Boris Johnson presenterà una mozione di scioglimento del Parlamento per indire elezioni anticipate il 14 ottobre. Lo conferma una fonte governativa allo Spectator, […]

Visita il nostro Centro Informativo.

Centro Informativo COVID-19
error: Il contenuto non può essere selezionato o copiato.