Terra dei Fuochi, arriva la proposta: “Militarizzare zone sensibili e chiudere tutti campi rom”

MySocialDrug

Tempo di lettura: 1 minuto

“La Terra dei Fuochi continua a bruciare. Con il calar della sera e spesso anche di giorno vengono appiccati decine di roghi al giorno. I delinquenti lavorano con grossi profitti grazie ai piromani assoldati dalla malavita e da titolari di aziende senza scrupoli che scelgono scorciatoie per lo sversamento dei propri rifiuti con disastrose conseguenze per l’ambiente. Occorre procedere in alcune zone sensibili con il coprifuoco, militarizzando la zona e chiudendo tutti i campi Rom”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi. 

“Manca il controllo capillare del territorio. Abolire il business roghi equivale a fermare piazza di spaccio. Basta lassismo e ipocrisie – conclude Borrelli – ignorare la Terra dei Fuochi è omicidio bianco. Finchè esiste il dramma Terra dei Fuochi è difficile credere che la camorra possa essere sconfitta”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Next Post

Maltempo in Campania, allerta gialla della Protezione Civile

Tempo di lettura: 1 minuto La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo con conseguente criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo a partire dalle 14 di oggi. Sull’intero territorio regionale si prevedono “Locali rovesci o temporali, puntualmente di moderata intensità” nonché possibili raffiche di […]

Visita il nostro Centro Informativo.

Centro Informativo COVID-19
error: Il contenuto non può essere selezionato o copiato.