Giulia Bongiorno, la legge Concretezza: “Finite le truffe tra i dipendenti statali, ora impronte digitali”

MySocialDrug

Tempo di lettura: 1 minuto

“Fino a oggi la facevano franca in troppi, adesso, con le impronte digitali e la videosorveglianzapreveniamo il fenomeno”. Giulia Bongiorno, ministro della Pubblica amministrazione, commenta con l’agenzia Ansa l’entrata in vigore della Legge Concretezza e si dice “felice di una legge che prevede la drastica riduzione dei tempi delle procedure concorsuali, nuove risorse in settori strategici della P.a, aiuti alle amministrazioni in affanno e un metodo di lotta contro l’assenteismo finalmente incisivo. È finita l’epoca delle truffe”. 

Il regolamento sulle impronte digitali per la verifica degli accessi a lavoro dei dipendenti è già pronto. Sempre secondo quanto apprende l’Ansa, il regolamento sarebbe stato inviato proprio oggi al Garante della privacy. A seguire sarà mandato, per i relativi pareri, alla Conferenza Unificata e al Consiglio di Stato. I decreti attuativi relativi all’istituzione del Nucleo per la Concretezza saranno, invece, ultimati entro il mese di settembre.

Lascia un commento

Next Post

ItalRugby, Parisse ritrova l’azzurro sulla strada per il suo quinto Mondiale

Tempo di lettura: 1 minuto E’ stato un giugno di riposo, ma anche di profondi cambiamenti, quello che ha restituito capitan Parisse alla Nazionale Italiana Rugby, da ieri tornata in raduno in Trentino in preparazione alla Rugby World Cup 2019. Il trentacinquenne numero otto aquilano, dal 2002 nel gruppo azzurro […]

Visita il nostro Centro Informativo.

Centro Informativo COVID-19
error: Il contenuto non può essere selezionato o copiato.