Migranti, Viminale: “Non abbiamo rifiutato collaborazione Difesa”

MySocialDrug

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Viminale “non ha agito da solo e non ha rifiutato la collaborazione di altri ministeri, a partire dalla Difesa, tanto che la nave aveva una interlocuzione aperta anche con guardia di finanza e guardia costiera”.

E’ quanto fanno sapere fonti del ministero dell’Interno in merito al caso del veliero Alex di Mediterranea. Era stato il ministro Elisabetta Trenta a comunicare che il Viminale aveva più volte respinto il supporto offerto dalla Difesa.

Lascia un commento

Next Post

Migranti, Mediterranea: notificato il sequestro al capitano, unico indagato

Tempo di lettura: 1 minuto MILANO – La guardia di finanza ha notificato nella notte al capitano del veliero Alex di Mediterranea il decreto di sequestro della nave, e dell’apertura a suo carico delle indagini per il reato di ‘favoreggiamento dell’immigrazione clandestina’. “La notizia dell’intero equipaggio indagato risulta invece priva di […]

Visita il nostro Centro Informativo.

Centro Informativo COVID-19
error: Il contenuto non può essere selezionato o copiato.