Terremoto magnitudo 7.1 in California

MySocialDrug

Tempo di lettura: 2 minuti

Un’altra scossa di terremoto, questa volta di magnitudo 7.1, ha colpito venerdì sera il sud della California dopo quella di giovedì che aveva una intensità di 6.4. Il sisma è stato registrato a 17,6 km da Ridgecrest, la stessa località colpita da quello di giovedì, ad una profondità di soli 900 metri.

Oltre mille vigili del fuoco mobilitati. Si tratta del più forte terremoto mai registrato nello Stato negli ultimi 20 anni: secondo l’Istituto geofisico americano (Usgs) è stato avvertito anche in Messico.

Nessun danno rilevante alle infrastrutture, nessun morto e nessun ferito grave a Los Angeles: è quanto si legge in un bollettino diffuso dai vigili del fuoco della città. I vigili del fuoco hanno quindi dichiarato conclusa l’emergenza e hanno ripreso le normali operazioni. “Vi chiediamo di considerare il terremoto di stanotte come un promemoria per essere preparati”, si legge ancora nel comunicato.

Lascia un commento

Next Post

Usa: autorità chiedono a El Chapo 12,6mld

Tempo di lettura: 2 minuti La procura di Brooklyn ha chiesto ad un giudice di recuperare 12,6 miliardi dall’ex re del narcotraffico ‘El Chapo’, una somma che equivarrebbe ai proventi del traffico di droga in Usa gestiti dal suo cartello. La richiesta, riportano i media Usa, si basa sulle numerose […]

Visita il nostro Centro Informativo.

Centro Informativo COVID-19
error: Il contenuto non può essere selezionato o copiato.