Cellole aderisce all’iniziativa internazionale “Puliamo il mondo”

MySocialDrug

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Amministrazione Comunale di Cellole intende profondere il massimo impegno nell’attività di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza sui temi più scottanti che riguardano la salute, il benessere della persona e l’ambiente.

La Giunta Comunale presieduta dalla sindaca Compasso, in accordo con il delegato all’ambiente Sarno e la delegata all’istruzione Manfredi, con voti unanimi degli assessori Iovino, Di Meo, Barretta e Marchegiano, ha aderito alla manifestazione  “Puliamo il Mondo  2019”, edizione italiana di “Clean up the World”, organizzata da Legambiente ormai da oltre venticinque anni con cadenza annuale e con i patrocini di Ministero dell’Ambiente, del Ministero dell’Istruzione e di UPI (Unione Provincie Italiane). La manifestazione si caratterizza in n.3 giornate (20 –  21 e  22 settembre c.a.) interamente dedicate alla pulizia delle spiagge, parchi e fiumi da parte degli associati di Legambiente e di liberi cittadini, un piccolo gesto di grande valore educativo che contribuisce a sviluppare il senso civico dei partecipanti.

Volta alla tutela del patrimonio ambientale ed al coinvolgimento attivo di cittadini, gruppi, associazioni, scuole: ha lo scopo di coinvolgere la comunità ed in particolare i bambini della Scuola Primaria, tramite la pulizia di aree preventivamente scelte, promuovendo così il senso di responsabilità e tutela dell’ambiente e il rispetto per il proprio territorio. Il Comune di Cellole parteciperà a tale evento in collaborazione con gli Istituti Scolastici del territorio.

Nell’occasione saranno distribuiti 45 kit bambino e n.5 kit adulto comprendenti 45 cappelli con visiera bambino, 45 pettorine bambino, 45 guanti gommati bambino, 5 cappelli con visiera adulto, 5 guanti gommati adulto, 5 pettorine adulto, 50 opuscoli informativi, 2 cartelli “Area pulita”, 2 poster per la scuola, 6 locandine, 2 diplomi e 2 bandiere Legambiente. Una nuova iniziativa in collaborazione con Legambiente dopo quella promossa nei giorni scorsi dalla sindaca Compasso, in accordo con il delegato Sarno e la presidente Mauriello, per attività di valorizzazione del territorio e salvaguardia dello stesso, in linea con gli obiettivi e programmi in tema di tutela dell’ambiente.

Lascia un commento

Next Post

(VIDEO) Marijuana, armi e tritolo in un casolare: 3 arresti nel Palermitano

Tempo di lettura: 2 minuti [wpvideo otTLgJr7 ] La Polizia di Stato ha eseguito, su delega della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, che ha coordinato le indagini, una misura cautelare a carico di 25 persone accusate di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione aggravata, incendio, trasferimento fraudolento di valori […]

Visita il nostro Centro Informativo.

Centro Informativo COVID-19
error: Il contenuto non può essere selezionato o copiato.